MICROECONOMIA - A (lettere A-D)

 

Microeconomics A

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
ECO0001
Docenti
Bernardo Bortolotti (Titolare del corso)
Alessandro Stanchi (Esercitatore)
Corso di studio
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Marketing
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Amministrazione Finanza e Controllo
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Banca Borsa e Assicurazione
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Professioni Contabili
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Gestione strategica d'impresa
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Start-up
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
SECS-P/01 - economia politica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
 
 

Obiettivi formativi

  • italian
  • english

L'insegnamento introduce all'economia politica fornendo le nozioni elementari di microeconomia. Il comportamento e le decisioni dei consumatori e delle imprese sono analizzate per fornire gli strumenti volti alla comprensione dei caratteri essenziali del sistema economico, con particolare riferimento alla formazione dei prezzi nei mercati dei beni e dei fattori produttivi.  Il corso propone lo studio dei diversi regimi concorrenziali, dalla concorrenza perfetta ai modelli di base di oligopolio e concorrenza monopolistica, strumenti utili per la comprensione mondo reale delle imprese. Il corso ha l'obiettivo introdurre la logica del comportamento razionale di consumatori e imprese per comprendere le relazioni esistenti fra gli attori che operano nel sistema economico.


 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italian
  • english

- Apprendimento degli strumenti elementari (logici, analitici e grafici) per giudicare l’efficienza del sistema economico.

- Saper semplificare i comportamenti dei protagonisti del sistema economico per coglierne la logica e spiegarla, anche in riferimento a casi e situazioni di attualità.

- Tradurre con parole semplici il calcolo razionale, imparare il rigore del ragionamento con l’uso di formule e grafici.

 

Programma

  • italian
  • english

Capitolo n. 1 Le nozioni di base
Capitolo n. 2 Domanda e offerta: concetti di base.
Capitolo n. 3 Il comportamento del consumatore (escludere: par. 3.4 Le preferenze rivelate; par. 3.6 Gli indici del costo della vita; gli esempi 3.5, 3.6, 3.7 e 3.8).
Capitolo n. 4 Domanda individuale e domanda di mercato (escludere: par. 4.5 Le esternalità di rete, 4.6 Stima empirica della domanda, appendice al capitolo 4: Teoria della domanda, una trattazione matematica; gli esempi: 4.2, 4.5, 4.6 e 4.7)
Capitolo n. 6 La produzione.
Capitolo n. 7 I costi di produzione (escludere: par. 7.5 La produzione di due prodotti: le economie di scopo, par. 7.6 Variazioni dinamiche dei costi: la curva di apprendimento; appendice al capitolo 7: La teoria della produzione e dei costi, una trattazione matematica, escludere gli esempi 7.1, 7.2, 7.3, 7.4, 7.5, 7.6 )
Capitolo n. 8 La massimizzazione del profitto e l'offerta concorrenziale (escludere gli esempi: 8.1, 8.2, 8.4, 8.5)
Capitolo n. 9 L'analisi dei mercati concorrenziali (escludere esempi: 9.2, 9.3)
Capitolo n. 10 Il potere di mercato: monopolio e monopsonio (escludere a pag. 322: l'impresa con più impianti); escludere il par. 10.5 Il monopsonio, il par. 10.6 Il potere monopsonistico; escludere esempio 10.4)
Capitolo n. 12 La concorrenza monopolistica e l'oligopolio (escludere: a pag. 415 La concorrenza nel prezzo con prodotti differenziati, esempio 12.2; a pag. 424 Il modello dell'impresa dominante, il par. 12.6 I cartelli, e gli esempi 12.5 e 12.6).

 

 

Modalità di insegnamento

  • italian
  • english

L'insegnamento si articola in 63 ore di didattica frontale, che prevedono una forte componente interattiva tra docente e studenti. Il corso beneficia anche di una piattaforma elettronica fornita dall'editore del libro di testo che da la possibilità agli studenti di impratichirsi con i concetti studiati in aula tramite esercizi mirati.

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • italian
  • english

Prova scritta. Il formato della prova permette la verifica dell'apprendimento e del raggiungimento degli obiettivi prefissati. In particolare la prova si sostanzia in una prima parte di domande a risposte multiple, utili a verificare l'apprendimento da parte dello studente dei concetti teorici, e di 3 domande aperte (esercizi), che permettono invece di applicare il metodo di ragionamento e gli strumenti acquisiti (analisi grafica ed analitica combinati con intuizione economica) a problemi più concreti.

La prova si svolge secondo il seguente regolamento. Il regolamento verrà  applicato tassativamente, avendo come unica finalità  quella di assicurare, per quanto possibile, un processo di valutazione "a parità  di condizioni ed equo".

1. La prova d'esame ha una durata complessiva di 90 minuti.

2. L’iscrizione agli appelli sul Sistema ESSE3 è obbligatoria. In caso di gravi e giustificati motivi e previa comunicazione via e-mail al docente, uno studente iscritto può non presentarsi all’appello. In caso contrario, ai fini del conteggio degli appelli utilizzati, l’iscrizione all’appello equivale ad una prova sostenuta.

3. L'esame può essere sostenuto solo 3 volte per anno accademico (da maggio a febbraio). E' possibile ritirarsi durante l'esame: in tal caso l’elaborato non verrà  valutato ma conta comunque come prova sostenuta.

4. In caso di punteggio inferiore a 11/30 l’elaborato è valutato gravemente insufficiente ed è previsto un salto d’appello.

5. Non possono essere consultati appunti, libri ed altro materiale. E' ammesso il solo uso della calcolatrice.

6. Non è consentito uscire dall'aula per nessun motivo. Non è consentito parlare, dialogare, chiedere in prestito penne, calcolatrici, fogli, ecc. ad altri studenti.

7. Non è consentito rivolgere al docente o ai suoi collaboratori alcuna domanda riguardante il testo dell'esame (in caso di incertezze, lo studente è invitato ad interpretare le domande d'esame utilizzando al meglio le informazioni disponibili e le nozioni apprese).

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italian
  • english

Robert S. Pindyck - Daniel L. Rubinfeld, Microeconomia, 8/Ed., Ed. Pearson

 
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 25/09/2018 10:18

    Dipartimento di riferimento

    Scuola di riferimento

    Altre strutture di riferimento

    Campusnet Unito
    Location: http://www.ecoaz.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!