Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE - CORSO A (lettera A-L)

Oggetto:

Business organization - course A (A-L)

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
ECO0037
Docente
Prof. Pierantonio Bertero (Titolare del corso)
Corso di studi
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Marketing
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Amministrazione Finanza e Controllo
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Banca Borsa e Assicurazione
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Professioni Contabili
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Gestione strategica d'impresa
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Start-up
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SECS-P/10 - organizzazione aziendale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L' insegnamento si propone di studiare le cosiddette "variabili organizzative" aziendali, cioè le modalità di analisi e progettazione della struttura organizzativa e dei meccanismi operativi, con cui si dividono e si coordinano i compiti, al fine di influenzare i comportamenti delle persone, in vista del raggiungimento degli obiettivi di fondo della gestione aziendale.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione. Capire che cosa vuol dire “organizzare un’azienda “ o sue parti e come si collocano i problemi organizzativi nel complesso della più generale problematica dell’amministrazione delle aziende. In particolare comprendere l’influsso che le variabili organizzative esercitano sul comportamento dei manager e dei dipendenti.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Saper applicare le logiche dell’organizzazione aziendale nell’analisi di casi aziendali opportunamente semplificati.

Autonomia di giudizio. Saper proporre una soluzione, seppur elementare, alle problematiche organizzative prospettate in occasione della discussione dei casi aziendali.

Abilità comunicative. Imparare a discutere in aula i casi aziendali studiati nel lavoro individuale e di gruppo, utilizzando appropriati supporti, anche informatici .

Capacità di apprendimento. Verificare in itinere il grado di apprendimento delle logiche organizzative, anche e soprattutto mediante lo studio e discussione di casi aziendali.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola su 42 ore di didattica frontale (6 CFU).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta, con domande in parte a risposta chiusa, in parte aperta e in parte aventi per oggetto casi aziendali.

Oggetto:

Attività di supporto

Casi aziendali, ricevimento settimale

Oggetto:

Programma

Argomenti trattati:

-       Le variabili organizzative e le variabili di contesto esterne e interne all'azienda

-       I caratteri della struttura organizzativa (specializzazione, raggruppamento, coordinamento, decentramento, formalizzazione, dimensione organici)

-       Le configurazioni organizzative

-       Gli schemi operativi di struttura organizzativa e le logiche di scelta

-       I meccanismi operativi di pianificazione e controllo, di gestione e sviluppo del personale, di informazione e comunicazione

-       I modelli di management e di leadership

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

L.BRUSA, Dentro l'azienda. Organizzazione e management, Giuffrè Editore, Milano, 2004.

SEZIONE DI RAGIONERIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE, Lucidi di Organizzazione aziendale.

SEZIONE DI RAGIONERIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE, Casi di Organizzazione aziendale.

Oggetto:

Orario lezioni

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/09/2016 11:21

Location: https://www.ecoaz.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!