Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA A (lettere A-D)

Oggetto:

Public Law for Economics A

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
ECO0010
Docente
Prof. Salvatore Toti Musumeci (Titolare del corso)
Corso di studi
Marketing
Amministrazione Finanza e Controllo
Banca Borsa e Assicurazione
Professioni Contabili
Economia e direzione delle imprese
gestione strategica d'impresa
Start-up
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/05 - diritto dell'economia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Nessuno
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

La finalità del corso è quella di consentire allo studente di conoscere i principali meccanismi pubblici di regolazione dell’economia, approfondendo gli interventi dello Stato regolatori dell’autonomia degli individui e le conseguenti regole di comportamento nell’àmbito della società organizzata. Sarà poi affrontato il tema degli interventi nel settore dei beni culturali.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

1) Conoscenza e capacità di comprensione.

Lo studente acquisisce capacità di apprendimento e di comprensione nel campo del diritto dell’economia e dell’intervento dello Stato.

 

2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione.

Lo studente è in grado di applicare in modo critico le conoscenze apprese ed in particolare acquisisce la capacità di utilizzare i modelli studiati sia nelle organizzazioni pubbliche, sia in quelle private e di individuare gli strumenti economico-giuridici adeguati per la soluzione delle diverse problematiche derivanti dall’intervento dello Stato nell’economia.

 

3) Autonomia di giudizio.

Lo studente matura capacità di valutare criticamente i problemi afferenti al diritto dell’economia e agli aspetti relativi ai rapporti fra lo Stato e le istituzioni pubbliche e fra lo Stato ed il mercato.

 

4) Abilità comunicative.

Lo studente acquisisce la capacità di comprendere ed affrontare problemi connessi al ruolo dello Stato nell’economia, nonché di rappresentare adeguatamente le conoscenze apprese.

 

5) Capacità di apprendimento.

Lo studente acquisisce i fondamenti metodologici della ricerca giuridica e matura la capacità di approfondire le tematiche affrontate durante il corso.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame consisterà in una verifica scritta, superata la quale, si avrà accesso alla prova orale. Per i soli frequentanti potranno essere previste modalità specifiche di esame.

Scritto con orale obbligatorio a seguire (durata variabile)

Oggetto:

Programma

Oltre ai temi generali (in particolare, le fonti del diritto, le attribuzioni dei diversi organi pubblici), specifica attenzione sarà rivolta ad aspetti attinenti il ruolo delle autorità amministrative indipendenti ed il loro impatto sui mercati; la Borsa; le privatizzazioni, anche locali; la concorrenza; i servizi pubblici; l’iniziativa economica e l’intervento dello Stato nell’economia. Inoltre si affronterà l’intervento pubblico e privato nel campo della tutela e valorizzazione dei beni culturali.

Particolare riguardo verrà riservato alla disciplina dell’attività economica, tra libertà ed autorità, anche alla luce degli orientamenti della giurisprudenza, soprattutto italiana ed europea. Gli argomenti saranno trattati con riferimento ai concreti accadimenti, visto che l’evoluzione del diritto non può prescindere dalle esigenze concrete e dalle istanze dei popoli.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

T.S. Musumeci (a cura di), La cultura ai privati. Il partenariato pubblico privato (sponsorizzazioni e project financing) ed altre iniziative, Cedam, Padova, 2012.

È inoltre obbligatorio uno fra i seguenti testi (sempre l’ultima edizione): CARETTI-DE SIERVO, Istituzioni di diritto pubblico, Giappichelli, Torino; FALCON, Lineamenti di diritto pubblico, Cedam, Padova; RESCIGNO, Corso di diritto pubblico, Zanichelli, Bologna; BIN-PITRUZZELLA, Diritto Pubblico, Giappichelli, Torino; BARBERA-FUSARO, Corso di Diritto Pubblico, Il Mulino, Bologna,

E’ poi suggerita una raccolta delle principali leggi in materia di diritto costituzionale e pubblico, quale: L’Ordinamento repubblicano, a cura di Ernesto Bettinelli, Plus, Università di Pisa, BASSANI-ITALIA-TRAVERSO, Le leggi fondamentali del diritto pubblico e costituzionale, Giuffré, Milano; FEDERICO DEL GIUDICE, La Costituzione Esplicata, Esselibri - Simone.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Mercoledì11:15 - 13:15Aula Rossa - Santander Facoltà di Economia
Giovedì11:15 - 13:15Aula Rossa - Santander Facoltà di Economia
Lezioni: dal 01/10/2014 al 22/12/2014

Oggetto:

Note

Il Corso di Studio in senso proprio è quello visualizzato all’atto dell’accesso su Campusnet. Nella videata dell’insegnamento, è indicato impropriamente come “Corso di Studio” il/i percorso/i del Corso di Laurea in cui l’insegnamento stesso è inserito.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 25/05/2015 14:44

Non cliccare qui!