Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA A (lettere A-D)

Oggetto:

Public Law for Economics A

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
ECO0010
Docenti
Toti S. Musumeci (Titolare del corso)
Enrica Perla (Esercitatore)
Corso di studi
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Amministrazione Finanza e Controllo
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Banca Borsa e Assicurazione
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Gestione strategica d'impresa
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Marketing
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Professioni Contabili
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/05 - diritto dell'economia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento intende offrire un approccio ragionato ai principali istituti del diritto pubblico partendo dall’analisi dei caratteri e dei principi fondamentali della Costituzione italiana per comprendere i fondamenti dell’ordinamento giuridico anche alla luce delle recenti evoluzioni normative e giurisprudenziali. L’obiettivo dell’insegnamento è di fornire agli studenti gli strumenti necessari per comprendere le regole di funzionamento delle istituzioni pubbliche europee, nazionali, regionali e locali, di sviluppare le capacità critiche per analizzare la disciplina dei rapporti economici e comprendere i principali meccanismi pubblici di regolazione dell’economia nonché i rapporti tra le istituzioni e gli altri soggetti dell’ordinamento al fine di individuare i limiti dei diritti degli individui, delle organizzazioni sociali e delle imprese, anche alla luce delle recenti tendenze evolutive connesse alla globalizzazione dei mercati, alla crisi economica e al relativo impatto sulle istituzioni nazionali ed europee, accrescendo la capacità degli studenti di comprendere anche problematiche e temi di attualità.

 

 

The course aims to provide a reasoned approach to the main institutions of public law, starting from the analysis of the characteristics and of the fundamental principles of the Constitution of the Italian Republic in order to understand the foundations of the legal system also in the light of the most recent legislative and jurisprudential evolutions. The objective of the course is to provide the students with the needed instruments to understand the functioning rules of the European, national, regional and local institutions, to develop critical thinking skills in order to analyze the rules governing the economic relations and to understand the main public mechanisms to govern the economy as well as the relationships among the institutions and the other subjects of the system in order to point out the limits to individuals’ rights, to social organisations and to the enterprises, also in the light of the most recent trends connected to market globalization, economic crisis and the related impact on the national and European institutions, improving also students’ ability to understand current events and issues.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

1) Conoscenza e capacità di comprensione.

Gli studenti acquisiscono conoscenze e capacità di comprensione relativamente ai principi degli ordinamenti giuridici italiano ed europeo, agli elementi costitutivi dello Stato, delle istituzioni europee e delle autonomie territoriali, nonché ai diritti di libertà. In particolare, gli studenti sono in grado di comprendere l’articolato rapporto tra istituzioni pubbliche ed economia e i principi europei  posti a tutela del mercato interno e dell’iniziativa economica privata individuandone i relativi limiti, rappresentando adeguatamente le conoscenze apprese.

2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione.

Gli studenti sono in grado di applicare correttamente i modelli studiati sia nelle organizzazioni pubbliche sia in quelle private e di individuare gli strumenti economico-giuridici adeguati per la soluzione dei diversi problemi connessi ai limiti che l’ordinamento pone, nell’interesse generale, alla libertà di iniziativa economica privata. Gli studenti acquisiscono capacità di analisi critica e interpretazione della disciplina relativa ai rapporti economici e di coniugare le regole del mercato con quelle della democrazia politica e con le esigenze di assicurare il rispetto dei principi e valori fondamentali definiti dalla Costituzione e dai Tratti istitutivi degli ordinamenti sovranazionali (in particolare dell’Unione Europea).

1) Knowledge and ability to understand.

 

The students acquire knowledge and ability of understanding with regard to the principles of the Italian and European legal systems, to the constitutive elements of the State, of the European institutions and of the territorial autonomies, as well as to the rights of freedom. In particular, students are able to understand the articulate relationship between public institutions and economy as well as the European principles protecting the Single Market and the private economic initiative, by pointing out its limits and adequately representing the acquired knowledge.

2) Ability to apply knowledge and understanding

Students are able to correctly apply the studied models both in public organisations and in private ones, as well as to identify the most appropriate economical and legal instruments in order to give a solution to the several problems related to the limits that the legal system imposes, for the public benefit, to the freedom of private economic initiative. Students acquire abilities of critical thinking and of interpretation of the rules governing the economic relationships, as well as to balance the rules of the market with the ones of political democracy and with the need to ensure respect for the fundamental principles and values defined by the Constitution and the Treaties establishing supranational legal systems (and in particular the European Union). 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 42 ore complessive che si svolgono in aula.

Lectures with a duration of total 42 hours, that will take place in the classroom.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consisterà in un test finale, in forma orale.

A causa dell’emergenza sanitaria in corso e sino al termine della medesima, gli esami di profitto di questo insegnamento si terranno in forma orale attraverso la piattaforma WebEx.

Sulla Piattaforma Moodle è possibile scaricare l’Informativa integrativa ex art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per lo svolgimento degli esami di profitto on-line.

Raccomandazioni per gli Studenti:

  1. consultate la casella e-mail istituzionale, sulla quale viene inviata la comunicazione per lo svolgimento dell’esame;

  2. siate diligenti e collaborativi: cancellate la vostra iscrizione da Esse3 se non intendete/non potete più sostenere l’esame;

  3. se Esse3 non vi permette più di cancellarvi, comunicate immediatamente al Docente via e-mail la vostra intenzione di non prendere parte all’appello;

  4. siate puntuali nel presentarvi nell’aula virtuale all’orario indicato;

  5. leggete l’informativa privacy a vostra tutela presente su Moodle;
  6. Ogni studente/essa è invitato/a a leggere con attenzione il Codice etico di Ateneo (disponibile al link: https://www.unito.it/sites/default/files/allegati/01-08-2014/cod_etico_comunita_universitaria.pdf) nei cui principi morali – a maggior ragione in questa situazione, nella quale le modalità di esame che dovremo adottare vi responsabilizzano di più – siamo tutti sicuri che vi riconoscete. Siete uomini e donne che presto troveranno collocazione nel mondo del lavoro: noi docenti abbiamo cieca fiducia nelle vostre qualità umane e a quelle ci appelliamo.

     

    Tuttavia il rischio che i principi meritocratici vengano inquinati da condotte non consone è immanente ed è per tale ragione che ciascun docente continuerà, con ancora maggiore rigore, a sorvegliare lo svolgimento delle prove di esame, orali e scritte, agevolato dagli strumenti di analisi inferenziale dei numerosi dati a nostra disposizione e dei software anti-plagio e anti-copiatura (per es. TURNITIN https://www.unito.it/node/4686), per evitare che il rispetto del merito sia appannaggio solo di alcuni.

     

    Oltre che moralmente riprovevoli, sono comportamenti anche illeciti che saranno puniti nei modi e con le sanzioni amministrative che il regolamento su Procedimento e sanzioni disciplinari nei confronti degli studenti prevede (https://www.sme.unito.it/sites/u005/files/allegatiparagrafo/20-07-2016/regolamento_sanzioni_disciplinari_scuola_di_management_ed_economia_0.pdf)



The Exam will consist in a final oral test.

Please note that due to current circumstaces, the exam will take place on-line, on the platform Webex.
It will consist of an oral interview with open-ended questions.

Please find on Moodle Additional Data Protection Statement ex art. 13 EU Regulation 679/2016  for Remote Examinations.

Recommendations for Students

1. Check your institutional e-mail address, on which the Professor will send to you all the communication about the exam.

2. Be collaborative: cancel your registration from Esse3 if you do not intend or you can no longer take the exam.

3. If Esse3 no longer allows you to unsubscribe, immediately notify the Professor – by e-mail – of your intention not to take part in the exam.

4. Please, Students attendance to the oral examination shall be on time.

5. Please, read carefully the Data Protection Statement available on Moodle and the University Code of Ethics (available at https://www.unito.it/sites/default/files/allegati/01-08-2014/cod_etico_comunita_universitaria.pdf ) in whose moral principles – above all in current situation, in which the methods of examination that we will adopt make you more responsible – we are all sure that you recognize yourselves. You are men and women who will soon find a place in the world of work: we, as Professors, have faith in your human qualities and we appeal to those. However, the risk that meritocratic principles will be polluted by inappropriate behaviors is immanent and it is for this reason that each Professor will continue, with even greater strictness, to supervise the performance of the oral and written exams, thanks to the inferential analysis tools of numerous data available to us and anti-plagiarism and anti-copy software, to avoid that the respect for merit is a prerogative for few. In addition to being morally reprehensible, such behaviors are unlawful and they will be punished in the ways and with the administrative sanctions provided by the Regulation on Proceedings and disciplinary sanctions against students (https://www.sme.unito.it/sites/u005/files/allegatiparagrafo/20-07-2016/regolamento_sanzioni_disciplinari_scuola_di_management_ed_economia_0.pdf ).

Oggetto:

Programma

 

Oltre ai temi generali (in particolare, le fonti del diritto, le attribuzioni dei diversi organi pubblici, i principi fondamentali dell’ordinamento giuridico italiano ed europeo, gli elementi costitutivi dello Stato e l’organizzazione delle istituzioni europee, le autonomie territoriali, le garanzie costituzionali e la tutela dei diritti fondamentali della persona), specifica attenzione sarà rivolta ad aspetti attinenti il ruolo delle autorità amministrative indipendenti ed il loro impatto sui mercati; la Borsa; le privatizzazioni, anche locali; la concorrenza; i servizi pubblici; l’iniziativa economica e l’intervento dello Stato nell’economia. Inoltre si affronterà l’intervento pubblico e privato nel campo della tutela e valorizzazione dei beni culturali. 
Particolare riguardo verrà riservato alla disciplina dell’attività economica, tra libertà ed autorità, anche alla luce degli orientamenti della giurisprudenza, soprattutto italiana ed europea. Gli argomenti saranno trattati con riferimento ai concreti accadimenti, visto che l’evoluzione del diritto non può prescindere dalle esigenze concrete e dalle istanze dei popoli.

 

Beside the general issues (with particular reference to sources of law and to the attributions of the various public entities, general principles of the Italian and the European judicial system, constitutive elements of the State and European institution organization, local autonomies, constitutional guarantees and protection of fundamental human rights), the classes will focus on the role of independent administrative Authorities and their impact on the market; the stock exchange; privatizations, including local ones; competition; public services; public venture and state intervention in the economy. The course will also deal with the public and private intervention in the area of cultural heritage conservation and development.

Particular attention will be paid to the economic activities discipline, between freedom and authority, also in light of the case-law, mainly Italian and European. All topics will be dealt with by referring to actual events, as the evolution of law cannot abstract from the people’s actual needs and requests.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

T.S. Musumeci (a cura di), La cultura ai privati. Il partenariato pubblico privato (sponsorizzazioni e project financing) ed altre iniziative, Cedam, Padova, 2012.

 
È inoltre consigliato uno fra i seguenti testi (sempre l’ultima edizione):
CARETTI-DE SIERVO, Istituzioni di diritto pubblico, Giappichelli, Torino;
FALCON, Lineamenti di diritto pubblico, Cedam, Padova;

RESCIGNO, Corso di diritto pubblico, Zanichelli, Bologna;

BIN-PITRUZZELLA, Diritto Pubblico,Giappichelli, Torino;

BARBERA-FUSARO, Corso di Diritto Pubblico, Il Mulino, Bologna.

E’ poi suggerita una raccolta delle principali leggi in materia di diritto costituzionale e pubblico, quale:

L’Ordinamento repubblicano, a cura di Ernesto Bettinelli, Plus, Università di Pisa;

BASSANI-ITALIA-TRAVERSO, Le leggi fondamentali del diritto pubblico e costituzionale, Giuffré, Milano;

FEDERICO DEL GIUDICE, La Costituzione Esplicata, Esselibri - Simone.

 

Advised reading: 

T.S. Musumeci (a cura di), La cultura ai privati. La cultura ai privati. Il
partenariato pubblico privato (sponsorizzazioni e project financing) ed altre
iniziative, Cedam, Padova, 2012. 

It is also suggested to choose one of the following textbooks (always the
latest edition thereof):

CARETTI-DE SIERVO, Istituzioni di diritto pubblico, Giappichelli, Torino;

FALCON, Lineamenti di diritto pubblico, Cedam, Padova;
RESCIGNO, Corso di diritto pubblico, Zanichelli, Bologna;

BIN-PITRUZZELLA,
Diritto Pubblico, Giappichelli, Torino;

BARBERA-FUSARO, Corso di Diritto
Pubblico, Il Mulino, Bologna. 

Students are advised to use a compilation of the main Italian public and
constitutional laws, as L’Ordinamento repubblicano, a cura di Ernesto
Bettinelli, Plus, Università di Pisa, BASSANI-ITALIA-TRAVERSO, Le leggi
fondamentali del diritto pubblico e costituzionale, Giuffré, Milano are
suggested; FEDERICO DEL GIUDICE, La Costituzione Esplicata, Esselibri - Simone.

Oggetto:

Orario lezioni

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/05/2020 11:28

Non cliccare qui!