Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

STATISTICA PER L'AZIENDA - C (lettere O-Z)

Oggetto:

STATISTICS FOR BUSINESS - Stream C (surname initials O-Z)

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MAN0048
Docenti
Antonella Bitetto (Titolare del corso)
Nicoletta Melis (Titolare del corso)
Corso di studio
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Amministrazione Finanza e Controllo
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Banca Borsa e Assicurazione
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Gestione strategica d'impresa
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Marketing
ECONOMIA AZIENDALE - percorso: Professioni Contabili
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-S/01 - statistica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti

Prerequisito essenziale è il possesso di conoscenze di matematica corrispondenti al programma di Matematica per l'azienda

Knowledge of the topics covered in the first year course of Mathematics for Business is pre-required
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le basi concettuali e operative del ragionamento statistico. In particolare, esso prevede un’introduzione all'analisi statistica dei dati, l’esposizione delle nozioni elementari del calcolo delle probabilità evidenziando l’utilità  delle tecniche statistiche per l'analisi empirica.

The objective of the course is to provide the quantitative tools commonly used in Statistics. In particular, the course consists of a general introduction to statistical data analysis and to probability calculus.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Oggetto:

Programma

  1. I dati statistici e la loro organizzazione formale
    1. Reperibilità
      • Indagine diretta e indiretta. Fasi dell’indagine diretta
      • Alcune fonti di dati di interesse aziendale
    2. Organizzazione delle informazioni e rappresentazioni grafiche
      • Serie e distribuzioni
      • Distribuzioni in frequenza assoluta e relativa
      • Distribuzioni secondo diversi tipi di carattere
      • Rappresentazioni grafiche delle distribuzioni
      • Mutabile e variabile statistica
      • Distribuzione cumulativa della variabile statistica e sua rappresentazione grafica
  2. Indici sintetici di posizione e variabilità
    1. Concetto e indici di posizione per una mutabile statistica
      • Moda
      • Mediana e quantili per caratteri ordinati
    2. Concetto e indici di posizione per una variabile statistica
      • Moda
      • Mediana e quantili
      • Media
    3. Concetto e indici di variabilità per una variabile statistica
      1. Variabilità assoluta e sue misure
        • Ampiezza del campo di escursione
        • Differenza interquartile
        • Varianza e scarto quadratico medio
      2. Variabilità relativa e sue misure
        • Coefficiente di variazione
    4. Significato di variabile statistica standardizzata (e cenni alla trasformazione lineare di una variabile statistica). Esempi aziendali di utilizzo.
    5. Cenni ad altri indici di forma.
    6. Esempi aziendali di raffronto tra diverse variabili statistiche con l’ausilio di indici di posizione e variabilità. Uso del box-plot.
  3. Distribuzioni dei dati secondo due caratteri
    1. Relazioni tra due variabili statistiche
      • Presentazione dei dati individuali
      • La tabella a doppia entrata; distribuzione congiunta, marginale, condizionata
    2. Connessione e correlazione tra due caratteri
      1. Connessione nel caso di caratteri entrambi qualitativi
        • Situazione di riferimento di uguaglianza tra distribuzioni condizionate
        • Coefficienti di connessione derivati dal Chi quadrato
        • Cenni all’analisi delle contingenze
        • Esempi aziendali di utilizzo
      2. Correlazione nel caso di caratteri entrambi quantitativi
        • Rappresentazioni grafiche
        • Covarianza
        • Coefficiente di correlazione lineare ρ
        • Esempi aziendali di utilizzo
  4. Introduzione al calcolo delle probabilità
    • Cenni storici alle diverse concezioni di probabilità
    • Esperimenti casuali, eventi e loro probabilità
    • Richiami ad operazioni su insiemi
    • Probabilità dell’intersezione e dell’unione tra due eventi
    • Probabilità dell’unione nel caso di eventi incompatibili
    • Probabilità condizionata
    • Indipendenza tra eventi
    • Teorema di Bayes
    • Teorema delle probabilità totali
    • Esempi aziendali di utilizzo
  5. Presentazione di alcuni modelli di distribuzione
    • Concetto di variabile casuale discreta e calcolo della sua media e varianza
    • Cenno al significato di variabile casuale continua
    • Calcolo di media e varianza della variabile casuale continua 
    • Concetto, proprietà e calcolo della funzione di ripartizione nel caso discreto e cenni al caso continuo
    • Cenni alla distribuzione congiunta tra due variabili casuali discrete
    • Modello discreto bernoulliano
    • Modello discreto binomiale
    • Binomiale esempi aziendali di utilizzo
    • Modello continuo uniforme
    • Modello continuo normale
    • Normale ed esempi aziendali di utilizzo

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali in italiano (48 ore), finalizzate ad integrare e chiarire i materiali del corso (libri di testo e/o slides).

La frequenza alle lezioni è facoltativa, ma raccomandata agli studenti che desiderino una miglior comprensione degli argomenti del programma mediante le spiegazioni dei docenti.

Classroom lectures held exclusively in Italian (48 hours), aiming to complement and clarify course materials (textbooks and/or slides)

Course attendance is optional, bur recommended to students wishing better comprehension of the syllabus topics through teachers explanations.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è in forma esclusivamente scritta,  volto a verificare la capacità di comprendere/applicare gli strumenti acquisiti e divulgare i risultati. E' composto da due esercizi con domande di teoria e esercizi pratici. La votazione va da 0 a 30/30, ottenuto come somma dei punteggi conseguiti nei due esercizi. E' ammesso l'utilizzo di una calcolatrice non programmabile.

Attenzione: NON sono ammessi agli esami studenti con iniziale del cognome diversa da O-Z.

"Ai sensi del Regolamento di Ateneo e di conseguente regolazione da parte della SME, è vietato l'utilizzo durante le prove d'esame di telefoni cellulari, apparecchi informatici, fogli di appunti, libri, o qualsiasi altro strumento o materiale non preventivamente autorizzato. Tale utilizzo qualora accertato prevede l'applicazione di sanzioni tra cui anche l'interdizione temporanea da uno o più corsi, o la sospensione da uno o più esami di profitto per una o più sessioni"

The final examination consists only in a written exam with two exercises of practical and theoretical questions, to test the ability to understand/apply tools acquired and report results of analysis. Evaluation between  0 and 30/30, sum of scores of two exercices. Non programmable calculators are allowed.

Oggetto:

Attività di supporto

  • Ricevimento studenti:
  • Esercitazioni: settimanali guidate e esercitazioni individuali in aula
  • Tutoraggio: da definire
  • Studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento certificati possono richiedere supporti aggiuntivi contattando ufficio.dsa@unito.it.

  • Office hours:
    • during lessons term office hours will be held at tuesday 11:00 after the end of lecture, in the classroom
    • otherwise by appointment
  • Weekly classroom guided exercises and individual exercises.
  • Tutoring: to be determined
  • Students with certificated learning disabilities may apply for additional support. Please get in touch with ufficio.dsa@unito.it for further details.
Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi adottati:

 

Oggetto:

Note

Attenzione: NON sono ammessi agli esami studenti con iniziale del cognome diversa da O-Z.

Attenzione: nel caso vogliate comunicare con i docenti via mail siete invitati a inviare la stessa mail contemporaneamente a entrambi i docenti agli indirizzi  n.melis@unito.it e fabrizio.bogli@unito.it .

Oggetto:

Orario lezioniV

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 12/09/2019 10:08
Location: https://www.ecoaz.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!