Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE - A (lettere A-E)

Oggetto:

Business Management A

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
ECO0023
Docente
Prof. Giuseppe Tardivo (Titolare del corso)
Corso di studi
Marketing
Amministrazione Finanza e Controllo
Professioni Contabili
Economia e direzione delle imprese
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Il corso di Economia e direzione delle imprese presuppone la conoscenza, da parte dello studente, dei principi fondamentali di Ragioneria ed Economia aziendale e l'applicazione degli strumenti quantitativi di analisi matematica e statistica.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Oggetto del corso è l'esposizione di metodi innovativi direzionali di gestione dell'impresa. Saranno approfondite alcune tematiche connesse all'approccio sistemico al governo dell'impresa, alla sostenibilità economico-finanziaria dei programmi di sviluppo, all'innovazione nel management, all'analisi competitiva in ottica strategica e all'analisi del valore.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

1) Conoscenza e capacità di comprensione.

Il corso di Economia e direzione delle imprese si propone di fornire agli studenti strumenti interpretativi e modelli applicativi sulla gestione aziendale in chiave strategica e nell'ottica della creazione di valore. 

2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione.

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di interpretare ed applicare operativamente in concrete realtà aziendali le tematiche base dell'innovazione manageriale e gli schemi applicativi proposti dalle principali scuole di pensiero sulla definizione, attraverso principalmente l'utilizzo di matrici di correlazione, delle strategie aziendali sia a livello corporate che a livello di business unit.

3) Autonomia di giudizio.

Il corso sviluppa le capacità di base per analizzare concrete situazioni operative in aziende complesse e diversificate.

4) Abilità comunicative.

Al termine del corso lo studente sarà in grado di trasmettere alle aree funzionali e all'esterno adeguate conoscenze specifiche sugli argomenti svolti.

5) Capacità di apprendimento.

Il corso sviluppa negli studenti la capacità di fornire chiavi interpretative e spunti di riflessione sugli argomenti base del Business Management.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

solo scritto (durata h.: 3)

Oggetto:

Programma

- Le decisioni nel management 
- La sostenibilità economico-finanziaria dei programmi di sviluppo 
- I fattori di competitività dell'impresa 
- Le nuove frontiere della complessità. L'impresa proattiva e il marketing multimediale. 
- L'innovazione nel management: il benchmarking 
- L'innovazione nel management: l'outsourcing 
- L'innovazione nel management: il Business Process Re-engineering 
- I modelli quantitativi di sviluppo dimensionale dell'impresa 
- I modelli di internazionalizzazione dell'impresa nell'economia globale 
- La catena del valore e il consolidamento della posizione competitiva 
- Capitale intellettuale e conoscenza per la creazione di valore 
- L'approccio etico-ambientale. Il bilancio sociale. 
- Verso un nuovo modello di impresa?

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

G. PELLICELLI, Economia e gestione delle imprese, Giappichelli, Torino, Ultima edizione.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Mercoledì14:00 - 17:00Aula Gialla Facoltà di Economia
Giovedì17:00 - 20:00Aula Gialla Facoltà di Economia
Lezioni: dal 18/02/2015 al 16/05/2015

Oggetto:

Note

La metodologia didattica è costituita da lezioni tenute dal Docente, dalla discussione di casi concreti e dallo sviluppo di specifici argomenti con la collaborazione di specialisti del mondo finanziario e imprenditoriale. 

Il Corso di Studio in senso proprio è quello visualizzato all’atto dell’accesso su Campusnet. Nella videata dell’insegnamento, è indicato impropriamente come “Corso di Studio” il/i percorso/i del Corso di Laurea in cui l’insegnamento stesso è inserito.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 25/05/2015 14:44

Non cliccare qui!